millemiglia

  • 0
  • 1
  • 2
prev
next

CRS

Precisazioni sull'emissione di:  C.R.S.

Il C.R.S, Certificato di Rilevanza Storica viene emesso dall'ASI al compimento dei 20 anni del veicolo.

Tale certificato viene rilasciato ai fini della circolazione del ...

Hits: 5762 | Comments

Targa Oro, prossima sessione

Comunichiamo a chi è interessato ad ottenere la “Targa Oro” ed il relativo Certificato di Identità della propria vettura o della propria moto, che la sessione di verifica ...

Hits: 3245 | Comments

Sibillini e dintorni 2014

News image

sib 2014

 

Scarica il ...

Hits: 2292 | Comments

Regolamento Campionato Marche PDF Stampa E-mail

Regolamento Campionato Marche 2017

Art. 1 - La Scuderia Marche Club Motori Storici in collaborazione con La Manovella del Fermano ed il Camsa organizza per l'anno 2017 il: "CAMPIONATO MARCHE".

Art. 2 - Il "CAMPIONATO MARCHE" si articolerà in 6 (sei) manifestazioni con prove di regolarità, organizzate dai suddetti Club che andranno a formare una unica classifica finale:

1^ Prova 5 Marzo 2017 Aspettando la Primavera
2^ Prova 14 Maggio 2017 Coppa Città di Ancona
3^ Prova 23 Luglio 2017 Montegiorgio Città d'arte e cultura
4^ Prova 10 Settembre 2017 Servigliano Città Ideale
5^ Prova 1 Ottobre 2017 Challenge Città di Numana
6^ Prova 15 Ottobre 2017 Passeggiata di fine estate nel Fermano

 

Art. 3 - Sono ammesse a partecipare autovetture immatricolate entro il 1985

Art. 4 - Gli organizzatori si riservano di accettare auto immatricolate oltre tale data, di particolare interesse storico o munite di Certificato di Identità ASI o passaporto FIVA.

Art. 5 - Le domande di iscrizione che si ritiene di non dover accogliere verranno rispedite senza necessità di motivazione alcuna.

Art. 6 - La partecipazione è limitata ad un massimo di 50 equipaggi.

Art. 7 - Il partecipante dovrà essere munito di regolare patente in corso di validità, l'autovettura in regola con le vigenti norme del Codice della Strada ed assicurazione valida per la manifestazione.

Art. 8 - Il concorrente, ha la facoltà di scegliere a quali e quante manifestazioni partecipare.

Art. 9 - Nessuna restrizione sarà imposta relativamente all'utilizzo della strumentazione (libera/classica)

Alla strumentazione libera viene applicato un "Malus" pari al 20% solo ai fini dl punteggio che viene attribuito ad ogni manifestazione per determinare la classifica finale, al netto di eventuali bonus.

Art. 10 - Le prove di regolarità saranno effettuate con rilevamenti al centesimo di secondo.

Art. 11 - Penalizzazioni: n.1 punto di penalità per ogni centesimo in anticipo o in ritardo, n.100 punti di penalità per fermo ruota, n.500 punti di penalità per ogni prova di abilità non diputata (vettura non transitata in ingresso e uscita) , n.500 punti di penalità per transito sui pressostati con sportello aperto.

Art. 12 - Coefficenti: Per la compilazione delle classifiche saranno utilizzati i coefficenti di rivalutazione: Penalità x 1, anno di immatricolazone = totale penalità:

Es. : auto immatricolata 1940- penalità x 1.40

          auto immatricolata 1955- penalità x 1.55

Art. 13 - Classifica: Alla fine di ogni manifestazione verrà attribuito il seguente punteggio: 

1° Classificato punti 100
2° Classificato punti 90
3° Classificato punti 85
4° Classificato punti 80
5° Classificato punti 75
6° Classificato punti 70
7° Classificato punti 65
8° Classificato punti 60
9° Classificato punti 55
10° Classificato punti 50
11° Classificato punti 45
12° Classificato punti 40
13° Classificato punti 35
14° Classificato punti 30
15° Classificato punti 25

 

Art. 14 - Bonus: equipaggio femminile (conduttore e navigatore) + 5 punti; equipaggio (conduttore e navigatore) la cui età non supera i 70 + 5 punti. I bonus non sono cumulabili.

Art. 15 - Ex aequo: se due o più equipaggi arriveranno a fine campionato con lo stesso punteggio verrà premiata quello con il punteggio al meglio di 5 (cinque) risultati. In caso di ulteriore ex aequo si procederà al sorteggio.

Art. 16 - Giudice: Il cronometrista delle prove di regolarità, incaricato dai rispettivi Club, è giudice unico ed insindacabile.

Art. 17 - Premiazioni: Verranno premiati i primi 5 (cinque) classificati.

Art- 18 - Il presente Regolamento dovrà essere sottoscritto ed accettato incondizionatamente dal Concorrente.*

 

 

 
logo_asi logo_fiva